demetrio-stratos
demetrio-stratos

Oggi, alle ore 19.00 sarà inaugurata nel quartiere City Life, la via Demetrio Stratos, scomparso nel 1979 a soli 34 anni. Padre e madre greci, Demetrio nasce e passa i suoi primi 13 anni ad Alessandria D’Egitto, si trasferisce a Cipro all’età di 12 anni per studiare in un collegio ed arriva a Milano nel 1962 per studiare architettura.

Nel 1966 si unisce a I Ribelli, la cui canzone più famosa resta forse Pugni Chiusi.  Fonda nel 1972 gli Area e con loro diventerà famoso a livello internazionale grazie ad un genere rock progressivo che riuscirà a distinguerli e a lasciare un segno indelebile per gli amanti della musica del genere ( e non…).
La voglia di viaggiare e di crescere professionalmente lo porta a New York nel 1974, dove terrà concerti e collaborerà anche con Andy Warhol.
Arriva il 1979, solo un anno dopo essere arrivato nella Grande Mela, Demetrio viene colpito da una grave forma di anemia aplastica e viene ricoverato. La notizia arriva fino a Milano, dove i suoi fan, organizzano un concerto di raccolta fondi per aiutarlo a sostenere le spese mediche. Demetrio morirà il 13 giugno, un giorno prima del concerto. Il concerto si tenne ugualmente e fu il primo di tanti. Una figura indimenticabile che oggi Milano ha deciso di ricordare intitolandogli una via.
CONDIVIDI
Articolo precedentePer chi volesse essere sponsor
Prossimo articoloMilano navigabile