modi-di-dire
modi-di-dire

Il milanese è un dialetto davvero bello. Per non dimenticarlo e per invogliarvi a rispolverarlo, vi indichiamo sette modi di dire con rispettive spiegazioni.. Divertitevi!

Per indicare un brutto colore, un colore mal riuscito, si usa l’espressione:
“Color trà-sù de ciocch”

Essere nel dormiveglia si dice:
“Vèss tra el lusch e ‘l brusch”

Quando si vuole indicare una persona magra e pallida si usa l’espressione:
“Par ch’el mangia domà lusèrt”

Essere dei sempliciotti:
“Fà come quèi de Cinisèll che peschen la luna cont el restèll”

Aggiustare la mira:
“Drizzà la guggia”

Fare un lavoro inutile:
“Lavagh el coo a l’asin”

Minaccia: adesso ti arrangio io:
“T’el doo mì el tabacch del mòro”

 

7 modi di dire non ti bastano? Approfitta della giornata del dialetto milanese per impararne tanti altri. Questo è il link della giornata: www.facebook.com/events/271882996611161

E tutti i giorni sulla pagina Se Parla milanes, parole, frasi, modi di dire, proverbi rigorosamente in meneghino

CONDIVIDI
Articolo precedente7 canzoni che parlano di Milano
Prossimo articoloUn trionfo di sapori